domenica 14 maggio 2017

l'ultimo dei Crociati: è ERDOGAN

per questo articolo tutti i GAY 666 Lobby Nwo: loro hanno avuto i tremori alle emorroidi! MA, I MIEI AMICI OMOSESSUALI? LORO SONO STATI BENE E CONTENTI! i bambini non sono animali da compagnia e ogni Bambino ha diritto ad avere dei veri genitori! ] [ Per la festa della mamma sono stati tanti i personaggi famosi che hanno scritto e pubblicato foto sui social, ma il messaggio di Nina Moric ha catturato l'attenzione più degli altri. Ma i bimbi adottati da una coppia omosessuale oggi che fanno?: il post della Nina Moric
La showgirl croata, che da sempre dice ciò che pensa senza troppi giri di parole, ha scritto sul suo profilo Facebook un post che ha fatto infuriare la comunità Lgbt. "Ma i bambini adottati da una coppia omosessuale oggi che fanno?", scrive Nina Moric sui social. Il messaggio, nel giro di qualche ora, ha ricevuto migliaia di commenti e di condivisioni.
Ma tra le tante risposte ricevute, ci sono anche quelle di omosessuali che si sono sentiti offesi da quelle parole. Così Nina Moric, qualche ora dopo, ha scritto un altro messaggio su Facebook per rispondere a tutte le critiche. "Amici gay - si legge nel secondo post - state facendo una polemica stupida. La volete fare intelligente ? Eccovi accontentati:
- più della metà dei miei amici omosessuali non è favorevole alle adozioni per coppie dello stesso sesso.
- non lo sono nemmeno io, non credo si possa privare un bambino dell'amore materno o paterno.
- i gay che hanno figli al momento non li hanno adottati dagli orfanotrofi, né dalle favelas né dall'Africa, ma hanno usato altri metodi, mettendone al mondo altri.
- continuare a tirare in ballo mio figlio non fa di voi belle persone.
- in ultimo, alla legge Cirinnà sulle unioni civili ( legge che ho sostenuto ) manca un pezzo fondamentale. L'obbligo di fedeltà e non ho mai sentito uno solo di voi sollevare questo problema. E adesso blaterate pure".

=======================
 MESSIAH Persian king ISRAEL • Now the mask of disguise has fallen, because I have prayed that the hypocrisy and conspiracy of the ARABAL LAND against: Israel and against: all the peoples of the world would become manifest! You should not separate the Palestinian question from the question of Islamic world terrorism: Saudi Galaxy Shariah Nazism: This is a supernatural demon infestation!

ormai la maschera della dissimulazione è caduta, perché io ho pregato che la ipocrisia e il complotto della LEGA ARABA contro: Israele e contro: tutti i popoli del mondo divenisse manifesto! Non si deve separare la questione Palestinese dalla questione del terrorismo mondiale islamico: galassia saudita shariah il nazismo: questa è una soprannaturale infestazione di demoni!
https://worldisraelnews.com/netanyahu-slams-jordan-backing-terror-attack-jerusalem/
Netanyahu slams Jordan for backing terror attack in Jerusalem. Netanyahu slammed the Jordanian government for justifying a terror attack in the Old City of Jerusalem and blaming Israel for the death of the assailant. Jordan condemned Israel after a policeman, repeatedly stabbed by a Jordanian terrorist in the Old City of Jerusalem Saturday, defended himself by shooting his attacker
“The Israeli government, which is the occupying force, bears responsibility for the shooting of a Jordanian citizen in occupied East Jerusalem which led to his martyrdom,” stated Jordanian government spokesman Mohammad Momani.
“The government denounces this heinous crime and has asked Israel to provide full details about it,” Momani added.
The attacker, identified as Muhammad Abdullah Salim al-Kassji, who entered Israel several days ago, attempted to stab the officer in the neck and head with a knife near the Lions’ Gate in Jerusalem’s Old City. The victim managed to shoot al-Kassji, who succumbed to his wounds.
The injured police officer, treated by Magen David Adom paramedics at the scene, sustained moderate injuries and was transported to Jerusalem’s Shaare Zedek Medical Center.
Jerusalem Police Chief Yoram Halevy visited the wounded police officer in the hospital and praised his actions.
“We are very proud of you, proud of what you did and how you reacted,” Halevy said. “You responded correctly, you were at the right place. I am personally proud of you. Your commanders and all of us in Jerusalem are proud of you.”
“You don’t have a choice. You need to fight to save civilians and your own life,” the victim responded.
Netanyahu: Jordan Must ‘Stop this Double Game’
Prime Minister Benjamin Netanyahu’s office released a statement condemning the Jordanian government’s response.
“It is outrageous to hear the backing of the Jordanian government spokesman for the terrorist attack in the Old City of Jerusalem,” the statement read.
“A security video clearly shows a Jordanian tourist stabbing an Israeli policeman with a knife. It’s time for Jordan to stop this double game. Just as Israel condemns terrorist attacks in Jordan, Jordan must condemn attacks in Israel.”

Netanyahu colpisce la Giordania per sostenere l'attacco terroristico a Gerusalemme. Netanyahu ha sbattuto il governo giordano per giustificare un attacco terroristico nella Città Vecchia di Gerusalemme e accusando Israele la morte dell'assassino. Giordano ha condannato Israele dopo che un poliziotto, ripetutamente colpito da un terrorista giordano nella Città Vecchia di Gerusalemme sabato, si è difeso sparando il suo attaccante
"Il governo israeliano, che è la forza occupante, è responsabile della sparatoria di un cittadino giordano in Gerusalemme est occupata che ha portato al suo martirio", ha dichiarato il portavoce del governo giordano Mohammad Momani.
"Il governo denuncia questo maledetto crimine e ha chiesto a Israele di fornire dettagli dettagli su di esso", ha aggiunto Momani.
L'attaccante, identificato come Muhammad Abdullah Salim al-Kassji, che è entrato in Israele parecchi giorni fa, ha tentato di colpire l'ufficiale nel collo e dirigersi con un coltello vicino alla Porta dei Lions nella Città Vecchia di Gerusalemme. La vittima riuscì a sparare al-Kassji, che cedette alle sue ferite.
Il poliziotto ferito, trattato dai paramedici di Magen David Adom in scena, ha subito feriti moderati ed è stato trasportato nel centro medico Shaare Zedek di Gerusalemme.
Il capo della polizia di Gerusalemme Yoram Halevy ha visitato il poliziotto ferito in ospedale e ha elogiato le sue azioni.
"Siamo molto orgogliosi di te, orgogliosi di quello che hai fatto e di come hai reagito" disse Halevy. "Hai risposto correttamente, sei stato nel posto giusto. Sono personalmente orgoglioso di te. I tuoi comandanti e tutti noi a Gerusalemme sono fieri di te ".
"Non hai scelta. Devi combattere per salvare i civili e la tua vita ", ha risposto la vittima.
Netanyahu: Giordania deve fermare questo gioco doppio
L'ufficio del primo ministro Benjamin Netanyahu ha rilasciato una dichiarazione che condanna la risposta del governo giordano.
"È oltraggioso sentire il sostegno del portavoce del governo giordano per l'attacco terroristico nella Città Vecchia di Gerusalemme", ha dichiarato l'affermazione.
"Un video di sicurezza mostra chiaramente un turista giordano che pugnalava un poliziotto israeliano con un coltello. È giunto il momento per la Giordania di fermare questo doppio gioco. Come Israele condanna attacchi terroristici in Giordania, la Giordania deve condannare gli attacchi in Israele ".

=========================

 MESSIAH Persian king ISRAEL • really, Osama bin Laden, the mastermind behind the terrorist attacks in the United States on September 11, 2001, really? This is a slander, Bush has done this crime 11-09 said President Francesco Cossiga, for to destroy Iraq and Afghanistan betrayal .. but the nation that: hides this demonic islamic shariah: boy baby? Must be immediately annihilated with atomic weapons!

questa è una calunnia, Bush ha fatto questo delitto 11-09 ha detto il Presidente Francesco Cossiga, per distruggere a tradimento Iraq e Afghanistan.. ma la Nazione che nasconde questo bambino demonio? deve essere subito annientata con armi atomiche!
https://worldisraelnews.com/bin-laden-son-calls-attacks-jewish-interests-everywhere/
Bin Laden’s son calls for attacks against ‘Jewish interests everywhere’ Osama bin Laden’s son called for “martyrdom-seekers in the West” to target “Jewish interests everywhere” in a video released by the al-Qaeda terrorist organization.
Sheikh Hamza Osama bin Laden, the son of Osama bin Laden, the mastermind behind the terrorist attacks in the United States on September 11, 2001, called for terror attacks against Jewish targets around the world in a video released by his late father’s terrorist organization, al-Qaeda.
In the video titled,  “Advice for Martyrdom-Seekers in the West,” Hamza Osama bin Laden lists priorities for anyone seeking to commit terror attacks of “martyrdom” on behalf of Islam.
Hamza said that first, “everyone who transgressed against our pure religion or against our beloved Prophet” should be a target.
“Next, look out for Jewish interests everywhere,” he said. “If you are unable to find these, target American Crusaders. If you are unable to go for American Crusaders, target the interests of the Crusader member states of NATO.”
In the video Hamza explains why Jewish targets are a priority, “Palestine is a cause of our Islamic Ummah and anyone who supports Jewish occupiers shall never dream of peace, with the permission of Allah.”
“Know that inflicting punishment  on Jews and Crusaders where you are present is more vexing and severe for the enemy,” he added. “It is sharper than a hundred warheads directed against their agents. Make your thrust forceful and heal your heart by fighting and obliterating them.”
The ten-minute long video, posted by al-Qaeda’s media outlet as-Sahab, supplements Hamza’s messages with images of terror attacks, including a truck-ramming attack on a Jerusalem promenade that killed four soldiers earlier this year.

Il figlio di Bin Laden chiede attacchi contro gli "interessi ebraici in tutto il mondo" Il figlio di Osama bin Laden ha chiamato "i cercatori del martirio in Occidente" a mettere a punto "interessi ebrei ovunque" in un video pubblicato dall'organizzazione terroristica al-Qaeda.
Sceicco Hamza Osama bin Laden, figlio di Osama bin Laden, l'ideatore dietro gli attacchi terroristici negli Stati Uniti l'11 settembre 2001, ha invocato attacchi terroristici contro gli obiettivi ebraici di tutto il mondo in un video pubblicato dall'organizzazione terroristica del padre tardo, Al Qaeda.
Nel video intitolato "Consigli per i Martiri in Occidente", Hamza Osama bin Laden elenca priorità per chiunque cerca di commettere attacchi terroristici di "martirio" per conto dell'Islam.
Hamza ha detto innanzitutto che "tutti coloro che hanno trasgredito contro la nostra religione pura o contro il nostro profeta Profeta" dovrebbero essere un obiettivo.
"Avanti, cercare interessi ebrei ovunque", ha detto. "Se non riesci a trovare questi, cercate i crociati americani. Se non sei in grado di andare per i crociati americani, indirizzate agli interessi degli Stati membri crociati della NATO ".
Nel video Hamza spiega perché gli obiettivi ebraici sono una priorità: "la Palestina è una causa del nostro ummah islamico e chiunque che supporti gli occupanti ebraici non sognerà mai di pace, con l'autorizzazione di Allah".
"Sappiate che infliggere punizioni agli ebrei e ai crociati dove siete presenti è più fastidioso e grave per il nemico", ha aggiunto. "È più nitida di un centinaio di testate contro i loro agenti. Rendi forte il tuo spinta e guarisci il tuo cuore combattendo e annullandolo ".
Il video di dieci minuti, pubblicato dal presidio dei media di al-Qaeda come Sahab, integra i messaggi di Hamza con immagini di attacchi terroristici, tra cui un attacco di autocarro a un promenade di Gerusalemme che ha ucciso quattro soldati all'inizio di quest'anno.

my ISRAEL ] funny [ Chrome mi ha detto: "perché tu mi hai rimosso?" io ho risposto: "non mi piace chrome perché è troppo intelligente!" ed anche se i satanisti CIA 666 UK services: sono dei coglioni? i loro alieni nei dischi volanti A.I. Ogm Franchestein demoni? loro hanno capito bene!

=========================

ONU must react and expel immediately all ARABA LEGA. Or UN must be destroyed! This iniquitous sentence, Nazish shariah demonic, unfair sentence, is terroristic is both a condemnation to death, as an criminalization of all mankind!

ONU deve reagire ed esplellere immediatamente tutta la LEGA ARABA! oppure ONU deve essere distrutto! Questa sentenza iniqua, nazista, demoniaca, ingiusta: è sia: una condanna a morte, che, una criminalizzazione di tutto il genere umano!
Christian Indonesian governor jailed for ‘blasphemy’ against Islam. A Christian governor in Indonesia was sentenced to two years in prison for blasphemy against Islam, although he denies the charge.
An Indonesian court on Tuesday sentenced the Christian governor of Jakarta, Basuki Tjahaja Purnama, to two years in prison for blasphemy against the Koran.
The ruling significantly challenges the country’s reputation as moderate in the Islamic world, particularly because prosecutors recommended a punishment of two years’ probation, not imprisonment.
However, the governor, who was brought to court last year during his reelection campaign, was found “convincingly guilty of committing blasphemy,” according to one of the five presiding judges, Dwiarso Budi Santiarto.
AFP reported that Judge Abdul Rosyad contended “the defendant didn’t feel guilt,” and that “the defendant’s act has caused anxiety and hurt to Muslims.”
In a video, the governor, also known as “Ahok,” tells voters to reject an interpretation of a Koranic verse that purportedly prohibits Muslims from voting for a non-Muslim. Thereafter, the governor saw his poll numbers and comfortable lead shrink, and eventually lost the race to a Muslim challenger.
Governor: I Would Never ‘Intentionally Insult Islam’
At the beginning of his trial in December, the governor broke out in tears, rejecting the notion that he would intentionally insult Islam.
“As a person who grew up among Muslims, it is not possible for me to intentionally insult Islam because that is the same as disrespecting the people I appreciate and love,” he said, referring to his Muslim godparents.
A few weeks later, the governor’s petition to throw out his case on human rights grounds was rejected by a panel of judges.
After the sentencing, Purnama, who says he will appeal, was taken to Cipinang Prison in east Jakarta.
Il governatore cristiano indonesiano è stato incarcerato per "blasfemia" contro l'Islam. Un governatore cristiano in Indonesia è stato condannato a due anni di prigione per la blasfemia contro l'Islam, anche se nega la carica.
Un tribunale indonesiano ha condannato martedì il governatore cristiano di Jakarta, Basuki Tjahaja Purnama, a due anni di prigione per la blasfemia contro il Corano.
La sentenza sfida in modo significativo la reputazione del paese come moderata nel mondo islamico, in particolare perché i procuratori hanno raccomandato una punizione di due anni di prova, non imprigionamento.
Tuttavia, il governatore, che è stato portato in tribunale lo scorso anno durante la sua campagna di reinsediamento, è stato trovato "colpevole colpevole di commettere blasfemia", secondo uno dei cinque giudici presidenziali, Dwiarso Budi Santiarto.
L'AFP ha riferito che il giudice Abdul Rosyad ha sostenuto che "l'imputato non ha ritenuto colpevole" e che "l'atto del convenuto ha causato ansia e ferita ai musulmani".
In un video, il governatore, noto anche come "Ahok", dice agli elettori di rifiutare un'interpretazione di un versetto coranico che proibiva proibire ai musulmani di votare per un non musulmano. Successivamente, il governatore ha visto i suoi numeri di sondaggio e il comodo piombo ridurre e, alla fine, ha perso la corsa a un sfidante musulmano.
Governatore: non avrei mai 'intenzionalmente insultato l'Islam'
All'inizio del suo processo a dicembre, il governatore scoppiò in lacrime, respingendo la nozione di intenzionalmente insultare l'Islam.
"Come persona che è cresciuta tra i musulmani, non è possibile per me intenzionalmente insultare l'Islam, perché è uguale a disapprovare la gente che apprezzo e amo", ha detto, riferendosi ai suoi padri musulmani.
Poche settimane dopo, la petizione del governatore di espellere la sua causa per motivi di diritti umani è stata respinta da un collegio di giudici.
Dopo la sentenza, Purnama, che afferma di appellarsi, è stato portato nella prigione di Cipinang, nel sud di Jakarta.
By: Jonathan Benedek, World Israel News
https://worldisraelnews.com/christian-governor-indonesia-sentenced-2-years-prison-blasphemy-islam/



Basuki Tjahaja Purnama he dared to disenchant: blasphemy the Qur'an twice: 1. the first time because, an impure Christian: he is not allowed to touch the Quran, which was written by the Pharisees, 2. because he used to use the authority of the Koran , for To assert that it is legitimate for a Muslim to vote for a good Christian like him! 3. But, worse for him, this is not true: and it can never be true: no Muslim can vote for an impure Christian!

Basuki Tjahaja Purnama lui ha osato profanare il Corano, due volte: 1. la prima volta perché, un cristiano impuro: non è autorizzato a toccare il Corano increato: che è stato scritto dai Farisei, 2. perché ha usato utilizzare la autorità del Corano, per affermare che, è legittimo per un musulmano votare un cristiano bravo come lui! 3. ma, peggio per lui, questo non è vero: e non può essere mai vero: nessun musulmano può votare un cristiano impuro!


==============================

Salman SAUDI ARABIA ] l'ultimo dei Crociati: è ERDOGAN! [ quando noi due usciremo con i cavalli e le scimitarre per uccidere i crociati? poi, GIREREMO TUTTO IL MONDO: MA, in tutto il mondo, l'unico e l'ultimo crociato che troveremo è il crociato Erdogan, lui si opporra alla nostra conquista del mondo: e dirà a Costantinopoli: "voi fermi! nella mia Basilica Santa Sofia? VOI NON POTETE ENTRARE PERCHé IO HO FATTO IL GENOCIDIO DEI BIZANTINI, ho sventrato le loro donne e i bambini li ho calpestati sotto gli zoccoli dei cavalli.. ED ORA QUESTA SAPIENZA DI CRISTO? è TUTTA LA MIA!" allora, in quel momento, noi verremo investiti dall'IRA di Dio, e POI, noi diremo: "adesso tu devi morire cane di un crociato" e incominceremo a prenderlo a calci nelle palle!